11/11/2009

FALLIMENTO COSTRUTTORI: CIRCA LE IPOTECHE ISCRITTE

La Corte di Cassazione ha stabilito che, nel caso di fallimento dell’imprenditore, se il curatore decide di risolvere il preliminare regolarmente trascritto, stipulato tra il fallito e il promissario acquirente, il privilegio speciale che assiste il credito per la restituzione della caparra deve cedere il passo all’ipoteca in favore dell’istituto di credito che ha finanziato il costruttore.
Fonte: Cass. sent. 1.10.2009, n. 21045